Boscoforte

In prossimità dell’abitato di Anita, a sinistra del fiume Reno si estende la penisola di Boscoforte, collocata all’interno del Parco del Delta del Po dell’Emilia – Romagna nella parte meridionale delle Valli di Comacchio.
Boscoforte è un vero e proprio paradiso naturalistico, localizzato su un cordone dunoso di epoca etrusca, che divide la valle di Porto dalla valle Lido di Magnavacca, uno degli angoli più suggestivi del Parco del Delta del Po.

L’area è caratterizzata da una notevole varietà di ambienti, legati alla contemporanea presenza di zone di acqua dolce e di acqua salmastra: canneti, salicorneti, dossi sabbiosi e canali. È l’habitat ideale di diverse specie, che qui nidificano o transitano durante le migrazioni stagionali, come ad esempio  volpoche, avocette, spatole e fenicotteri.

Prendendo la strada sull’argine Agosta, che da Anita porta a Comacchio, si costeggia l’affascinante laguna, osservandola da un punto di vista privilegiato. Dalla sommità dell’argine si apre lo sguardo su una panoramica spettacolare: da un lato, si scorgono i campi agricoli, quelli che erano le grandi valli del mezzano, oggi bonificate; dall’altro, si ammira la distesa d’acqua, che offre un ambiente naturale unico al mondo, un luogo incantevole, meta ambita per naturalisti e amanti del birdwatching.
E’ una zona umida di importanza internazionale ai sensi della Convenzione Ramsar. Rientra nelle aree designate come Siti di Importanza Comunitaria (S.I.C.) e Zone di Protezione Speciale (Z.P.S.) della Rete Natura 2000.

Territorio

Prossimi eventi
Dom 25 Aprile
Escursione in Eco-Shuttle

nelle Valli di Argenta

dalle 15:00 alle 17:30
Valli di Argenta
Dom 25 Aprile
I cambiamenti climatici

nelle Valli di Argenta

dalle 10:00 alle 12:30
Valli di Argenta
Ven 30 Aprile
Tramonto in oasi

escursione guidata sull’Eco-shuttle

dalle 18:30 alle 20:30
Valli di Argenta